Roberta De Monticelli

Collaboratrice senior e già professoressa ordinaria di Filosofia della persona all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Ha insegnato Filosofia moderna e contemporanea all’Università di Ginevra e dal 2009 dirige Persona, centro di ricerca nell’ambito della fenomenologia e delle scienze della persona. Collaboratrice di numerose riviste, accademiche e non, tra cui Il Sole-24 Ore, Il Fatto Quotidiano e Il Manifesto, è anche membro del Consiglio di Presidenza di Libertà e Giustizia. Tra le sue ultime pubblicazioni: Il dono dei vincoli. Per leggere Husserl (Garzanti, 2018), Al di qua del bene e del male. Per una teoria dei valori (Einaudi, 2015), La questione civile (Raffaello Cortina, 2011), La questione morale (Milano 2010). Ha tradotto e commentato Le Confessioni di Agostino (Garzanti, 1990) e le Osservazioni sulla filosofia della psicologia di Wittgenstein (Adelphi, 1991).

Mercoledì 9 giugno 2021, ore 21
IL LIBERO ARBITRIO FRA NEUROSCIENZE E FILOSOFIA
Grazie alle scoperte delle neuroscienze sappiamo sempre più dettagliatamente come funziona il nostro cervello, e dunque la nostra mente. Alla luce di queste scoperte, ha ancora senso parlare di libero arbitrio? E che posto rimane per la filosofia?

DIALOGO CON PAOLO NICHELLI

Le prenotazioni per l’incontro sono chiuse; è però possibile accedervi anche presentandosi direttamente in Arena Stalloni (accesso dai Chiostri di San Domenico, Via Dante Alighieri)